Swarovski rispetta i diritti umani di tutti coloro che offrono un contributo al nostro business, tra cui i nostri dipendenti e le persone coinvolte nella nostra catena di fornitura. Per garantire la trasparenza e mantenere la nostra conformità con la recente legislazione, abbiamo preparato la seguente dichiarazione.

L'1 gennaio 2012, è entrato in vigore nello Stato della California degli Stati Uniti d'America il California Transparency in Supply Chains Act (Legge della California sulla trasparenza nelle catene di fornitura) del 2010. Tale legge è stata progettata per incrementare la quantità di informazioni rese disponibili a produttori e rivenditori in relazione al loro impegno per affrontare il problema della schiavitù e del traffico di esseri umani, consentendo pertanto ai consumatori di effettuare scelte migliori e più informate sui prodotti che acquistano e le aziende che decidono di supportare.

Il 29 ottobre 2015, è entrato in vigore lo United Kingdom Modern Slavery Act 2015 (Legge del Regno Unito sulla moderna schiavitù) come mezzo di prevenzione della pratica di moderna schiavitù nelle catene di fornitura e nelle organizzazioni aziendali. Questa legge richiede (tra l'altro) a determinati business di produrre ogni anno una dichiarazione che delinei le misure intraprese al fine di garantire che il business e le relative catene di fornitura siano privi di pratiche di moderna schiavitù.

Swarovski Crystal Business (Swarovski) si oppone alla schiavitù e al traffico di esseri umani e definisce la conduzione di attività in modo legittimo ed etico e il supporto del diritto di tutti gli individui ad essere liberi da schiavitù e qualsiasi tipo di lavoro forzato sul luogo di lavoro come capisaldi fondamentali dell'organizzazione.